CONSIGLIO DI STATO – DECRETO CAUTELARE N. 04708 DEL 26/09/2018 STUDENTE BOCCIATO – AMMISSIONE ALLA CLASSE SUCCESSIVA

Un nuovo ed importante risultato, quello conseguito dallo Studio Legale Cundari.

Il Consiglio di Stato, con Decreto monocratico emesso inaudita altera parte, ha accolto l’istanza cautelare formulata in via incidentale con un ricorso patrocinato dall’Avv. Giuseppe Cundari ed ha disposto l’immediata ammissione alla classe successiva del Liceo Scientifico di uno studente che il Consiglio di Classe aveva ritenuto non idoneo, ritenendo pienamente fondate le censure
formulate dal legale.
In particolare, i docenti del ricorrente, nonostante le gravi insufficienze dell’alunno riscontrate alla fine del primo quadrimestre, non avevano predisposto appositi corsi di recupero, limitandosi, poi, a dichiararne la non ammissione alla classe successiva.
Il Supremo Consesso Amministrativo, accogliendo in pieno la tesi sostenuta dal difensore del ricorrente, ha ordinato all’Amministrazione Scolastica di ammetterlo con immediatezza alla classe IV del Liceo Scientifico, ravvisando, altresì, la sussistenza di un pregiudizio di estrema gravità ed urgenza tale non consentire l’attesa dell’esito della camera di consiglio fissata per il 18/10/2018.