RICORSO STRAORDINARIO AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PER ACCEDERE AL CONCORSO RISERVATO PER INFANZIA E PRIMARIA

Con il DM del 17.10.2018 sono state pubblicate le modalità di espletamento della procedura concorsuale riservata
per l’accesso alla scuola dell’infanzia e primaria.
Per la partecipazione al concorso è richiesto il possesso del relativo titolo di studio e l’aver svolto, nel corso degli
ultimi otto anni scolastici, presso le istituzioni scolastiche statali, almeno due annualità di servizio specifico,
rispettivamente sulla scuola dell’infanzia o primaria, anche non continuative, sia su posto comune che di sostegno.
Del tutto illegittimamente, però, il MIUR ha escluso la possibilità di partecipazione alla procedura concorsuale di
coloro che sono in possesso di diploma magistrale o di laurea in Scienze della Formazione Primaria, nonché di
coloro che non hanno maturato i due anni di servizio nella scuola entro la data di presentazione della domanda di
partecipazione al concorso.
Tali esclusioni risultano illegittime e discriminatorie, ragion per cui i candidati che intendono partecipare alla
procedura concorsuale dovranno impugnare il bando di concorso mediante uno dei diversi ricorsi predisposti dal
nostro Studio:

  • RICORSO PER COLORO CHE SONO IN POSSESSO DEL SOLO TITOLO DI DIPLOMA MAGISTRALE
  • RICORSO PER COLORO CHE HANNO REALIZZATO I DUE ANNI DI SERVIZIO IN PARTE NELLA
    SCUOLA DELL’INFANZIA ED IN PARTE NELLA SCUOLA PRIMARIA
  • RICORSO PER COLORO CHE HANNO REALIZZATO I DUE ANNI DI SERVIZIO NELLA SCUOLA
    PARITARIA
  • RICORSO PER COLORO PER I LAUREATI IN SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA SENZA I
    DUE ANNI DI SERVIZIO
  • RICORSO PER COLORO CHE HANNO REALIZZATO I DUE ANNI DI SERVIZIO NEL PERIODO DAL
    1999 AL 2009

Per aderire al ricorso è necessario compilare la documentazione allegata e la procura alle liti, inviandole a mezzo
posta al seguente indirizzo: Studio Legale Cundari, Viale delle Querce, n. 20, 81100 Caserta (CE), allegando copia
del documento di riconoscimento e del codice fiscale.
Successivamente sarà necessario inviare domanda di partecipazione cartacea al concorso entro il termine che
sarà indicato dal bando di concorso, utilizzando il modello che sarà fornito.